Muore travolto da cavallo, protesta

"Siamo stati purtroppo facili profeti nel prevedere che la corsa dei buoi di Chieuti sarebbe finita in tragedia, e così, dopo la morte del bue stremato durante le prove, è toccato alla vittima umana". Lo afferma Francesco Fortinguerra, portavoce della campagna contro la corsa promossa da Comitato Europeo Difesa Animali onlus dopo che ieri, a Chieuti, durante la 'Cavalcata dei buoi' un uomo di 78 anni, molisano, è stato travolto e ucciso da un cavallo che aveva disarcionato il cavaliere. L'uomo è stato poi investito da uno dei carri dei buoi che partecipavano alla gara che avviene nelle strade del paese a tratti non transennate. L'associazione, che nei giorni precedenti aveva formalmente chiesto alle autorità di vigilare sul rispetto delle norme riguardanti gli animali, annuncia che lancerà "una campagna a livello internazionale con la diffusione delle foto e dei filmati" sulla manifestazione affinché "la Regione comprenda che il discredito che deriva dal mantenere questa corsa barbarica"

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sangiovannirotondonet.it
  2. Foggia Today
  3. Foggia Today
  4. Quotidiano del Molise
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rignano Garganico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...